Red Notice

“Red Notice” è una pellicola importante più per il suo produttore/distributore che per il pubblico. Il film di Rawson Marshall Thurber con protagonisti il trio formato da Dwayne Johnson, Gal Gadot e Ryan Reynolds, segna un importante punto di arrivo per Netflix, che dopo svariati tentativi di produrre un blockbuster, riesce finalmente a proporre un film che porta dentro di se tutte le caratteristiche di un prodotto ponte tra cinema e serialità televisiva. In pratica quello che si aspettano gli abbonati del servizio.

red notice

La storia di “Red Notice” racconta le gesta di un gruppo di ladri che cercano di recuperare le tre uova perdute di Cleopatra. Due di queste appartengono a collezioni private, mentre la terza è avvolta nel mistero. L’obbiettivo è unire i tre cimeli per rivenderli ad un facoltoso egiziano che vuole regalarli alla figlia come dono di nozze. Il ladro Nolan Booth (Reynolds), dopo aver rubato il primo uovo custodito a Castel Sant’Angelo a Roma, verrà arrestato da John Hartley (Johnson), che a sua volta sarà incastrato da chi gli ha dato la soffiata su come intrappolare Booth, ossia “l’alfiere” (Gadot). Costretti assieme a fuggire da una prigione, Hartley e Booth uniranno le forze per recuperare le tre uova e smascherare l’alfiere. La loro forzata convivenza li costringerà a girare mezzo mondo nel tentativo di procedere il loro rivale, ma non tutto andrà come previsto.

red notice

“Red Notice” scritto e diretto da Rawson Marshall Thurber, segna la seconda collaborazione tra il regista e Dwayne Johnson dopo il dimenticabile “Skyscraper”. Questo nuovo film realizzato e ideato per la piattaforma Netflix, segna un sicuro passo in avanti per il regista americano che riesce a dosare azione e umorismo nelle giuste proporzioni, portando sullo schermo una storia che ha un sapore conosciutoma comunque capace di regalare un spettacolo leggero e gradevole. “Red Notice” riporta alla mente molti altri film di avventura tra cui il sempre inossidabile “Indiana Jones”, ma anche “National Treasure” della Disney, come pure il forse troppo presto dimenticato “Entrapment” di Jon Amiel con la coppia Connery/Zeta-Jones.

red notice

E forse “Red Notice” guarda proprio a quest’ultimo con i suoi viaggi in giro per il mondo e la necessità di costruire dei furti imprevedibile e basati sulla fisicità dei personaggi. Il  trio d attori funziona egregiamente bene, anche se Reynolds sembra molto più a suo agio nella parte rispetto ai suoi due compagni. Johnson, qui anche produttore, si ritaglia una parte abbastanza canonica e all’interno della sua zona comfort, mentre Gal Gadot funziona bene sul piano fisico e umoristico ma fallisce come femme fatale del racconto. Se sul piano del puro intrattenimento “Red Notice” funziona, regalando doppi, tripli giochi e momenti d’azione sopra le righe, mostra sicuramente il fianco per quel che concerna la realizzazione tecnica. A fronte di un budget dichiarato di duecento milioni di dollari esclusa promozione, il film di Thurber paga un utilizzo invasivo di effetti speciali digitali. Da una parte la computer grafica viene usata per ricreare gli ambienti, dall’altro per intere sequenze d’azione. Questo porta a un palese scollamento del piano visivo nei momenti migliori, fino a imbarazzanti sequenze come quella ambientata in un’arena a Siviglia nei peggiori. A fronte di un budget talmente alto, ci si rende conto che i soldi sono finiti nelle tasche degli attori prima che nella produzione del film.

red notice

“Red Notice” è un film funzionale allo scopo d’intrattenere una vasta platea di pubblico, dando vita al primo blockbuster Netflix convincente. Per farlo mette in scena una storia semplice e lineare, supportata da un cast ben rodato e un senso del ritmo più che azzeccato. Paga il dazio di una spettacolarità altalenante dovuta alla massiccia introduzione di computer grafica, ma soprattutto il suo voler abbracciare un vasto pubblico come quello della piattaforma Netflix, che costringe il film ha essere così leggero nei toni, che a fine visione si dimentica con la stessa velocità con cui una folata di vento sposta un grumo di polvere.

Red Notice
Red Notice
In Breve
“Red Notice” è un film funzionale allo scopo d’intrattenere una vasta platea di pubblico, dando vita al primo blockbuster Netflix convincente.
6

Top 3 ultimo mese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: