The Blob: fluido mortale – Irvin S. Yeaworth Jr. Anno 1958, prima apparizione da protagonista di Steve McQueen, genere fantascienza/horror, nemmeno a dirlo ci si trova di fronte a un cult istantaneo. Basterebbe questo per chiudere qui ogni discussione inerente a “The Blob: fluido mortale”. Successo di critica e pubblico...

Diario di un cinefilo pigro

Il fatto che ci sia una crisi di pubblico nelle sale cinematografiche non lo scopro sicuramente io oggi, come pure voi che leggete. Quello che leggiamo molto spesso è che questa sia legata al lockdown del 2020 e tutte le successive restrizioni a singhiozzo. Sembra che sia un fenomeno per...

Le Ultime Recensioni

"Hulk” di Ang Lee, un film che ha molto da dare e poco da dire, finendo per schiacciare anche la parte più spettacolare del racconto.
“Glass Onion” non solo conferma l’abilità del suo creatore, ma finisce per risultare un seguito si diverso, riuscito tanto quanto il primo episodio.
“X - A sexy Horror Story” conferma Ti West  come uno dei più talentuosi registi di genere che il cinema oggi può offrire. Impossibile non dedicargli almeno una visione.
The Blob: fluido mortale – Irvin S. Yeaworth Jr. Anno 1958, prima apparizione da protagonista di Steve McQueen, genere fantascienza/horror, nemmeno a dirlo ci si trova di fronte a un cult istantaneo. Basterebbe questo per chiudere qui ogni discussione inerente a “The Blob: fluido mortale”. Successo di critica e pubblico...
"Hulk” di Ang Lee, un film che ha molto da dare e poco da dire, finendo per schiacciare anche la parte più spettacolare del racconto.
“Glass Onion” non solo conferma l’abilità del suo creatore, ma finisce per risultare un seguito si diverso, riuscito tanto quanto il primo episodio.
“X - A sexy Horror Story” conferma Ti West  come uno dei più talentuosi registi di genere che il cinema oggi può offrire. Impossibile non dedicargli almeno una visione.
Gods Of Egypt – Un film rozzo Dall’esordio con “Il Corvo”, cult istantaneo anche per le vicissitudini produttive, e un secondo film divenuto a sua volta cult come “Dark City”, il regista egiziano Alex Proyas con “Gods of Egypt” torna a mettere la sua firma su di un blockbuster ad...
West Side Story – Oggi come ieri Non è semplice il genere musical per il pubblico attuale, nemmeno quando dietro la macchina da presa c’è Steven Spielberg che decide di riportare sul grande schermo un classico come “West Side Story. Certo in tempi recenti “La La Land” ha dimostrato che...
Dark Shadows – Poca oscurità molto umorismo Tim Burton incrocia nuovamente la sua strada a quella di Johnny Depp per portare sul grande schermo “Dark Shadows”, adattamento della soap opera anni ’60 creata da Dan Curtis, autore famoso più che altro per la miniserie “Venti di guerra” con Robert Mitchum...
Una famiglia vincente – Su misura di Will Smith Seconda regia per il grande schermo di Reinaldo Marcus Green, che con “Una famiglia vincente” si trova a dirigere un film su misura del suo protagonista Will Smith. L’attore americano in cerca di un premio Oscar per un ruolo drammatico dai...
Ma cosa ci dice il cervello – L’ambizione non sempre ripaga Paola Cortellesi e il regista Riccardo Milani con “Ma cosa ci dice il cervello” tentano di replicare il successo del precedente “Come un gatto in tangenziale“. In questo nuovo film l’attrice italiana diventa la protagonista assoluta, il regista e...
Underworld – Tra film e videogioco Primo lungometraggio diretto da Len Wiseman (Die Hard vivere o morire), “Underworld” miscela fantasy e horror con un’estetica ispirata a “Il Corvo” di Alex Proyas, consacrando Kate Beckinsale come eroina d’azione. La pellicola, che di fatto si rivela essere una rivisitazione di “Romeo e...
Lo Hobbit: la battaglia delle cinque armate Con “La battaglia delle cinque armate” si conclude l’avventura di Bilbo Baggins che può finalmente ritornare alla sua amata contea. Ma con questo terzo capitolo de “Lo Hobbit”, si conclude anche l’arco narrativo creato da Peter Jackson, che di fatto unisce questa saga...
La cena perfetta – Amore e crimine Diretto da Davide Minnella, autore per lo più televisivo, “La cena perfetta” vede Greta Scarano e Salvatore Esposito impegnati in una commedia romantica dai toni leggeri, che poggia su di una struttura narrativa conosciuta, ma che grazie al giusto ritmo e una buona...

Top 3 ultimo mese