Fast & Furious 6

Fast & Furious - Saga

“Fast & Furious 6” conferma la nuova identità della saga, che non fa altro se non prendere archetipi di genere e mescolarli al DNA a base di automobili e inseguimenti ad altissima velocità. Di fatto la trama diviene solamente un pretesto, seppur abbastanza curato, per mettere in scena momenti d’azione sempre più grandi e complessi. L’inseguimento notturno del gruppo capitanato ancora una volta da Vin Diesel, tra le strade londinesi, nel tentare di fermare il nuovo improbabile antagonista è la prova di una saga che funziona a dovere esattamente quando il frastuono dei motori e delle gomme esplode sullo schermo

Un fantasma del passato sta per abbattersi su Domic Toretto (Vin Diesel) e la sua famiglia. Ritiratosi dove non esiste estradizione a seguito del furto a Rio de Janeiro, Dom riceve una visita da Luke Hobbs (Dwayne Johnson). Questo però non vuole arrestarlo, anzi ha bisogno del suo aiuto per fermare un trafficante di armi, un certo Owen Shaw. Per convincere Toretto a riunire la squadra e lanciarsi all’inseguimento del criminale, l’agente del DSS mostrerà lui delle foto di Letty (Michelle Rodriguez), che non sembra essere morta ma anzi lavora tra le fila del terrorista. Dominic incredulo accetterà di aiutare Hobbs e riunita la squadra inizierà una caccia all’uomo tra le strade di Londra, con l’intento di fermare Owen Shaw (Luke Evans) e scoprire cos’è successo a Letty in tutto questo tempo.

Justin Lin alla regia del quarto film di seguito della saga è ormai a suo agio con il cast e con le scene d’azione, sia quando queste sono inseguimenti automobilistici oltre la soglia della gravità, sia in tutti i quei momenti in cui il corpo a corpo si ruba la scena. A stupire favorevolmente in questo “Fast & Furious 6” è però la sceneggiatura di Chris Morgan, che se non brilla per originalità o qualità dei dialoghi, riesce a restituire il giusto peso ad ogni personaggio coinvolto. Il villain interpretato da Luke Evans è sopra le righe come tutto il film del resto e funziona a dovere. “Fast & Furious 6” non è sicuramente la pellicola d’azione che convincerà i detrattori della saga a deporre “le armi” e godersi lo spettacolo di grana grossa con al centro Vin Diesel, ma stupirà sicuramente i fan della saga e coloro che cercano del divertimento spettacolare e spensierato che si consuma nel momento stesso in cui finisce.

Fast_and_the_Furious_6_cinefilopigro
Fast & Furious 6
6.5
Acquistalo su
assassins cover _cinefilopigro
Precedente
Assassins