La Conseguenza – 1 MINUTO

Rachael e Lewis Morgan si sono appena trasferiti ad Amburgo dopo la sconfitta dell’esercito tedesco del 1945. Essendo Lewis un alto ufficiale dell’esercito inglese gli viene attribuita un’abitazione di una certa importanza. I due che ancora non hanno accettato la perdita del figlio a seguito di un bombardamento, si ritroveranno a vivere in una villa dividendola con i precedenti inquilini, un architetto tedesco e la propria figlia. Inizierà così una convivenza che riserverà parecchie soprese agli abitanti della casa.

conseguenza

Il regista inglese James Kent porta sullo schermo il romanzo omonimo di Rhidian Brook e sullo schermo scorre nuovamente il melò. Con una ricostruzione degli ambienti più che accurata e un cast che conferma Keira Knightley attrice definitiva di film in costume, “La conseguenza” rivela troppo presto il suo prevedibile intreccio. Nonostante una costruzione attenta è difficile appassionarsi realmente ad un racconto dove ogni svolta narrativa si rivela scontata. A controbilanciare una scrittura poco brillante troviamo una messa in scena che fa della ricostruzione storica il suo cavallo di battaglia. Le immagini che scorrono cullate dalle luci di Franz Lustig affascinano al punto giusto da salvare una pellicola che altrimenti avrebbe avuto un sapore televisivo fin troppo marcato. Il melodramma è sempre affascinante sul grande schermo, ma “La Conseguenza” non riesce mai a far esplodere la portate di emozioni necessarie per renderlo appassionante.

la-conseguenza_banner-cinefilopigro
La Conseguenza – 1 MINUTO
6.5
Acquistalo su