Velvet Buzzsaw – 1 MINUTO

Josephine è una ragazza che vuole fare carriera all’interno della galleria d’arte di Rhodora, ma sembra che le speranze in questo senso siano davvero poche. Tutto cambia quando un giorno la ragazza trova le opere di un artista morto che per volontà del defunto dovevano venire distrutte. Lei invece le porterà da Rhodora che in brevissimo tempo la promuove e decide nascondendo la verità dietro all’artista, di sottoporre i dipinti al cinico critico Morf Vandewalt. Il giudizio entusiastico farà accrescere il valore dei dipinti, ma questi nascondono un terribile segreto e lo scopriranno tutti sulla propria pelle.

velvet

Dan Gilroy scrive e dirige una satira dalle tinte decisamente horror sul mondo dell’arte, circondandosi di un cast fidato su cui spicca Jake Gyllenhall nei panni del critico. Peccato che i toni satirici svaniscano velocemente come neve al sole e la deriva horror non arriva mai pienamente a compimento, deludendo sia chi cercava un erede del precedente riuscito “Lo Sciacallo”, sia coloro che si aspettavano un horror dai risvolti inquietanti. “Velvet Buzzsaw” si rivela invece un film in assenza totale di equilibrio, dove la regia non si assume mai il rischio di oltrepassare qualche limite e la sceneggiatura procede a blocchi con l’incedere dei peggiori prototipi di slasher. E’ veramente difficile credere che dietro la macchina da presa ci sia Dan Gilroy, ma ce ne faremo una ragione e attenderemo il suo prossimo lavoro.

velvet buzzsaw banner-cinefilopigro
Velvet Buzzsaw – 1 MINUTO
5.6

Top 3 ultimo mese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: