Miss Sloane

Il regista John Madden con il thriller fantapolitico “Miss Sloane” torna a firmare un film pienamente convincente dopo un lungo periodo di pochi alti e diffusi bassi. Il film racconta di come la lobbista Elizabeth Sloane (Jessica Chastain), riuscirà a costruire un nuovo gruppo di lavoro presso un’agenzia di lobbistica minore per smuovere l’opinone pubblica nei confronti di una nuova legge sulla gestione delle armi. Mentre tutti si chiedono come mai Elizabeth abbia tanto a cuore questa legge, gli avversari faranno di tutto per screditarla, arrivando a portarla in tribunale. I metodi non sempre ortodossi della Sloane verranno smascherati, ma siamo veramente sicuri che il fine non giustifichi i mezzi. John Madden viene per lo più associato al piacevole “Shakespeare in love”, ma oggi può sicuramente fregiarsi anche di questo “Miss Sloane”, film che nonostante la corposità del tema trattato convince sopratutto per un ritmo capace di tenere sempre alta l’attenzione. Il regista inglese riesce a mantenere ben salde le redini del racconto, aiutato anche dall’ottima prova attoriale di Jessica Chastain, capace di dare la giusta profondità alla protagonista, senza però mai andare a oscurare tutti i comprimari tratteggiati tutti in modo accorto, rivelandosi utili e funzionali anche coloro che hanno un ruolo marginale nel tutto. Quello che poteva deragliare in un “one women show” si rivela invece essere un buon film capace di mantenere in equilibrio ogni sua parte, pur ponendo maggiore attenzione sulla protagonista. “Miss Sloane” è quindi una pellicola priva di grosse sbavature, ma anche estremamente limitata e connessa al suolo americano. Agenzie lobbistiche e lobbisti in genere, seppur non manchino nel resto del mondo, sono ancora qualcosa che non hanno una presenza tale da finire sui fatti di cronaca. L’interesse e la comprensione piena della vicenda può quindi risultare ostica per tutti coloro che si attendono da “Miss Sloane” un thriller meno focalizzato sull’attualità e più sulla immaginazione. Nonostante il tema del racconto possa risultare distante per un cittadino europeo, la pellicola di John Madden mertia sicuramente la visione, anche solo per la qualità dell’intrattenimento che riesce ad ottenere.

miss_sloane_cinefilopigro
miss_sloane_cinefilopigro
miss_sloane_cinefilopigro
6.9
10
Valido
giorni di tuono logo
Precedente
Giorni di Tuono
need_for_speed_banner_cinefilopigro
Successivo
Need for Speed

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.