7.5
Pincinefilopigro
Guadagnino sa bene di non poter rifare un film divenuto un classico del cinema horror e quindi si stacca completamente dall’originale, costruendo sullo scheletro del capostipite argentiano una storia articolata, per nulla banale, femminista e addirittura politica.

Top 3 ultimo mese